AFRICA-FRANCIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Africa-Francia: Macron in missione nel continente per arginare influenza cinese
Gibuti, 12 mar 17:25 - (Agenzia Nova) - Ha preso il via da Gibuti il primo tour del presidente francese Emmanuel Macron in Africa orientale dalla sua entrata in carica alla guida dell’Eliseo, nel maggio 2017, missione che nei prossimi giorni lo vedrà anche in Etiopia e in Kenya. Una visita, quella del capo dello Stato francese, che al di là degli aspetti economici e commerciali, punta a recuperare il terreno perduto da Parigi in un’area in cui la Cina sta facendo sempre di più la voce grossa, in particolare a Gibuti: è qui, infatti, che sono di stanza 1.450 militari francesi, ma è sempre qui che Pechino ha stabilito – nell’agosto 2017 – la sua prima base militare all’estero, a dimostrazione della crescente influenza geopolitica e geostrategica cinese nella regione del Corno d’Africa. Gibuti è un “partner storico” e un “alleato strategico” della Francia, rappresentando una “porta d’ingresso” nella regione del Corno d’Africa, ha dichiarato Macron in conferenza stampa al termine del suo incontro con l’omologo Ismail Omar Guelleh. “Gibuti ha svolto un ruolo importante nella stabilizzazione della Somalia. Il nostro desiderio è far proseguire questa cooperazione e intensificare la lotta contro la pirateria”, ha aggiunto Macron, che è il secondo presidente francese a recarsi a Gibuti negli ultimi 20 anni, dopo Nicolas Sarkozy nel 2010. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..