LIBIA
 
Libia: portavoce tebu, "no alla secessione, sì all’unità dell’esercito"
Tripoli, 14 mar 08:32 - (Agenzia Nova) - Un portavoce dei notabili della tribù tebu in Libia, Ibrahim Othman, ha smentito la volontà dei membri del suo clan di arrivare ad una secessione del paese, ribadendo la propria fedeltà allo Stato libico. Intervistato dal sito web informativo “Lain al Ekhbariya”, l’esponente tribale del sud della Libia ha spiegato: “Crediamo che i Tebu in Libia siano libici come quelli in Ciad siano ciadiani e quelli in Sudan sudanesi. Noi siamo un gruppo tribale non arabo, non berbero e non zengi, ma siamo un gruppo africano con sue tradizioni”. Infine, Othman ha spiegato di volere “un’istituzione militare forte in Libia che sia unita”. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..