IMMIGRAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Immigrazione: Dossier statistico 2018, in aumento i migranti nel mondo (2)
Roma, 14 mar 17:43 - (Agenzia Nova) - Tuttavia, secondo il rapporto, non sono solo le ragioni economiche a determinare le migrazioni. I cosiddetti migranti "forzati" sono saliti a 68 milioni nel 2017: 2,4 milioni in piùà rispetto all'anno precedente, quando erano pressoché raddoppiati rispetto a 20 anni prima. Di questi profughi, la parte di gran lunga maggioritaria è rappresentata da sfollati interni (oltre 40 milioni), mentre quelli che emigrano in altri paesi sono 23 milioni, costituiti da rifugiati (la stragrande maggioranza) e richiedenti asilo. I restanti cinque milioni sono invece sfollati o rifugiati palestinesi, di cui si occupa un'apposita agenzia delle Nazioni Unite (Unrwa). Se, in generale, i primi paesi per numero di emigrati nel mondo sono l'India (con 16,6 milioni), il Messico (13 milioni), la Russia (10,6 milioni), la Cina (10 milioni) e il Bangladesh (7,5 milioni), tra i soli profughi che cercano salvezza fuori dal proprio paese uno su tre proviene dalla Siria (6,3 milioni), seguita da Afghanistan e Sud Sudan (ciascuno con 2,5 milioni), da Myanmar e Somalia (ciascuno con un milione di profughi). (segue) (Mam)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..