SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: nuove proteste anti-Bashir, centinaia di persone in piazza
Khartum, 15 mar 10:09 - (Agenzia Nova) - Centinaia di persone sono tornate in strada ieri in diverse città del Sudan per protestare contro il governo e chiedere le dimissioni del presidente Omar al Bashir. Le nuove proteste, come riferisce il quotidiano “Sudan Tribune”, sono state indette dall'Associazione dei professionisti sudanesi (Spa), promotrice delle manifestazioni che infiammano il paese dal 19 dicembre scorso. Secondo le testimonianze dei manifestanti pubblicate su Facebook, la polizia è intervenuta per disperdere i cortei usando i gas lacrimogeni, mentre le forze di opposizione hanno denunciato l’arresto di diversi loro militanti da parte degli agenti. Nel tentativo di sedare le proteste, lo scorso 22 febbario il presidente Bashir ha annunciato le sue dimissioni dalla guida del Partito del Congresso nazionale (Ncp), al potere nel paese, e ha proclamato lo stato d’emergenza fino al febbraio 2020, prima che il parlamento approvasse all’inizio di questa settimana la riduzione del provvedimento fino al prossimo mese di agosto. Bashir ha inoltre sciolto il governo mantenendo sotto la sua direzione i ministeri della Difesa, degli Esteri e della Giustizia e ha invitato il parlamento a rinviare gli emendamenti costituzionali che gli consentirebbero di ottenere un altro mandato alle elezioni presidenziali del 2020. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..