TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: Trump su attentato in Nuova Zelanda, “attacchi orribili” ma nazionalismo bianco non è minaccia crescente
Washington, 15 mar 22:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha definito gli attentati alle due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, un "fatto orribile", dicendo di aver espresso “tutto il dolore della nostra nazione" al primo ministro del paese. Trump ha però anche aggiunto di non considerare il nazionalismo bianco una crescente minaccia, nonostante l'attentatore abbia pubblicato un lungo manifesto sulla supremazia bianca prima di uccidere 49 persone. “Penso sia un piccolo gruppo di persone con problemi molto, molto seri", ha detto Trump in risposta alla domanda di un giornalista alla Casa Bianca. In mattinata il presidente Trump e la Casa Bianca hanno condannato gli attacchi terroristici alle moschee neozelandesi e hanno offerto aiuto da parte degli Stati Uniti. "La mia più calda simpatia e i migliori auguri vanno alla gente della Nuova Zelanda dopo l'orribile massacro nelle moschee, 49 persone innocenti sono morti in modo insensato, con così tanti feriti gravi", ha scritto Trump. "Gli Stati Uniti sono vicini alla Nuova Zelanda per qualsiasi cosa possiamo fare, che Dio benedica tutti!". (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..