USA
 
Usa: trafficanti di esseri umani accelerano arrivo dei migranti alla frontiera
 
 
Washington, 15 mar 2019 22:57 - (Agenzia Nova) - Alcune organizzazioni criminali in Messico hanno creato una'attività redditizia di traffico di esseri umani che utilizza autobus per trasportare in pochi giorni famiglie di migranti guatemaltechi alla frontiera degli Stati Uniti. Secondo le forze dell'ordine statunitensi e funzionari Usa e del Guatemala, i trafficanti attirano le famiglie promettendogli un viaggio veloce e sicuro, esente dai pericoli solitamente associati ai viaggi verso il confine degli Stati Uniti, insieme alle rassicurazioni che consegnandosi alle autorità statunitensi verranno rilasciati nel paese in pochi giorni. Il fenomeno, secondo i documenti delle forze dell'ordine degli Stati Uniti citate dal “Washington Post”, sta accelerando l'arrivo dei migranti alla frontiera meridionale Usa.

Il costo può arrivare fino a 7.000 dollari per adulto con bambino, a dimostrazione dell'attività altamente redditizia, progettata per sfruttare la disfunzione del sistema di immigrazione Usa e le sentenze dei tribunali statunitensi che prevedono il rilascio delle famiglie dalle carceri in attesa del trattamento delle richieste di asilo. Funzionari statunitensi hanno chiamato il sistema "The Conveyor Belt" (“Il nastro trasportatore”) e hanno chiesto alle autorità messicane di collaborare per fermarlo. Il mese scorso in 40.325 sono arrivati in gruppi familiari, segnando un aumento del 67 per cento da gennaio. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..