SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: rinnovabili, Tunisia punta a produrre 3.500 Mw entro il 2030
Tunisi, 15 mar 17:00 - (Agenzia Nova) - La Tunisia intende raggiungere l’obiettivo di 3.500 megawatt di capacità da fonti rinnovabili di energia entro il 2030. Lo ha detto ieri il ministro dell'Industria e delle Pmi, Slim Feriani. L’aumento della quota di energia “pulita” nel mix energetico nazionale rappresenta “una priorità” per aumentare la produzione di elettricità e ridurre il disavanzo commerciale ed energetico. Investire nelle energie rinnovabili, secondo Feriani, "migliorerà la competitività nei settori dell'industria e dell'energia". Allo stesso tempo, il responsabile del governo nordafricano ha sottolineato la necessità di ridurre ulteriormente il costo dell'energia. Feriani ha rivelato inoltre che le autorità hanno concesso sei autorizzazioni preliminari, su un totale di 22 richieste presentate da società tunisine e straniere nel bando di gara per la produzione di energia da fonti solari indetto lo scorso 12 marzo. La capacità totale di generazione di questi sei progetti, la cui elettricità sarà venduta esclusivamente alla Compagnia tunisina di elettricità e gas (Steg), è stimata a 60 megawatt, ovvero 10 megawatt per ciascun progetto. Questi progetti saranno attuati in diversi governatorati come Gabès, Sidi Bouzid e Béja. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..