SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Cina, ministero Informazione tecnologica, miglioramento servizi Internet nel 2019
Pechino, 15 mar 17:15 - (Agenzia Nova) - La Cina migliorerà i servizi Internet e ridurrà le tasse a carico delle imprese per i servizi correlati nel corso de l2019. È quanto previsto dalle linee guida del ministero dell'Industria e dell'informazione tecnologica cinese (Miit), illustrate nella giornata di oggi. Il Miit punta a far sì che il 98 per cento dei centri abitati del paese ottenga l'accesso ai servizi di rete 4G, e che il 98 per cento dei villaggi poveri possano essere collegati alla rete a banda larga. Per le piccole e medie imprese, il costo medio del servizio a banda larga sarà ridotto del 15 per cento quest'anno, mentre la tariffa media per servizi Internet mobile subirà una diminuzione di almeno il 20 per cento, affermano le linee guida. Il Miit ha anche promesso di accelerare l'uso commerciale della tecnologia 5G e imprimere una stretta a frodi e irregolarità nel settore. Pochi giorni fa il Miit ha inoltre annunciato che la Cina stabilirà un sistema standard per l'Internet industriale entro il 2020. Integrando la tecnologia dell'informazione e l'industria manifatturiera, il ministero punta a are un contributo significativo allo sviluppo industriale. L'Internet industriale combina Internet, piattaforme e sicurezza, costituendo le infrastrutture web che collegano persone, dispositivi e cose. Secondo le linee guida ministeriali, per raggiungere l'obiettivo nel 2020, la Cina si concentrerà sulla formulazione di standard tecnici per elementi cruciali del settore, tra cui la gestione delle risorse Internet e i big data industriali. Il paese ha anche promesso di formulare più di 100 standard e di costruire un sistema più integrato e aperto entro il 2025. Anche le tariffe medie per i servizi Internet mobili in Cina saranno ulteriormente ridotte di oltre il 20 per cento quest'anno, per soddisfare meglio le crescenti richieste di consumo delle persone. Secondo un rapporto di lavoro del Miit, i tassi medi dei servizi a banda larga per le piccole e medie imprese saranno abbassati di un altro 15 per cento, e quest'anno la Cina realizzerà progetti dimostrativi di servizi a banda larga in tutto il paese. Il ministero ha fatto sapere inoltre che il servizio internet cinese e i settori a esso correlati hanno visto una rapida crescita dei ricavi nel 2018, con commercio e gioco online che continuano a espandersi. Secondo il ministero, il fatturato totale dei settori è stato pari a 956,2 miliardi di yuan (circa 142 miliardi di dollari), in aumento del 20,3 per cento rispetto al 2017. La provincia costiera sudorientale di Guangdong, Shanghai e Pechino sono le prime tre località per i ricavi dei servizi Internet, con una crescita rispettivamente del 26,5, 20 e 25,2 per cento. La spesa per settori di ricerca e sviluppo ha raggiunto 49 miliardi di yuan (oltre 7 miliardi di dollari), in aumento del 19 per cento rispetto al 2017. I servizi di informazione hanno registrato il contributo maggiore con un reddito di 859,4 miliardi di yuan (127 miliardi di dollari), un aumento del 20,7 per cento su base annua e un'incidenza dell'89,4 per cento sul totale delle entrate. Le piattaforme di vendite online hanno ottenuto ricavi per 366,7 miliardi di yuan (oltre 54 miliardi dollari), in aumento del 13,1 per cento, mentre i giochi online hanno guadagnato 194,8 miliardi di yuan (circa 29 miliardi di dollari), in crescita del 17,8 per cento. Secondo il ministero, il business dei centri dati Internet ha mantenuto una solida crescita. Con 1,41 milioni di server installati entro la fine di dicembre, in crescita del 31,8 per cento rispetto al 2017, il settore ha registrato 15,8 miliardi di yuan (oltre 2 miliardi di dollari) di entrate complessive, in crescita dell'8 per cento su base annua. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..