SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Consiglio sicurezza Russia denuncia presenza forze Nato ai confini nazionali
Mosca, 15 mar 15:45 - (Agenzia Nova) - La Nato sta stringendo le proprie truppe verso i confini russi. Lo ha dichiarato Mikhail Popov, vice segretario del Consiglio di sicurezza della Russia, in un'intervista al quotidiano "Krasnaya Zvezda". L'alto funzionario ha sottolineato che nella dottrina militare russa uno dei pericoli esterni è considerato l'aumento del potenziale Nato e l'avvicinamento delle infrastrutture militari dei paesi dell'Alleanza ai confini della Federazione Russa."C'è stato un significativo aumento nell'intensità della formazione operativa e di combattimento delle forze della Nato nelle immediate vicinanze dei confini russi", ha dichiarato Popov. Il numero di effettivi del contingente della Nato in due anni è aumentato da 25 mila a 40 mila persone. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..