CINAMA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cinama: Borgonzoni (Lega), nessun recupero in coproduzioni italo francesi, sono già nostri primi partner
Roma, 15 mar 18:09 - (Agenzia Nova) - La senatrice della Lega, Lucia Borgonzoni, afferma in una nota: "Non c'è niente da recuperare. Fra Italia e Francia esiste un accordo di coproduzione cinematografica dal 1949, rivisto e aggiornato nel 2003 e la Francia è storicamente il partner con cui l’Italia realizza - di gran lunga - il maggior numero di coproduzioni internazionali". Il sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività culturali con delega al Cinema, quindi aggiunge: "Nel 2016 in Italia sono state realizzate complessivamente 46 coproduzioni di cui 18 con la Francia - il secondo partner risulta la Svizzera con 6 - mentre nel 2017 le coproduzioni totali sono state pari a 30, di cui 9 con la Francia. Per incrementare questa collaborazione, nel 2013 è stato istituito, con accordo amministrativo fra il Cnc francese (Centro nazionale del cinema) e la direzione generale Cinema del Mibac, un fondo per incentivare lo sviluppo di opere cinematografiche". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..