ECONOMIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Economia: Castagna (Banco Bpm) a "La Stampa", servono più fiducia e stabilità politica
Roma, 15 mar 09:42 - (Agenzia Nova) - Giuseppe Castagna, una vita da banchiere: oltre 30 anni in Banca Intesa, poi al Banco di Napoli, quindi a Banca Popolare di Milano, dal 2017 è al timone di Banco Bpm. Garbato e affabile, è considerato uno dei banchieri più potenti sulla scena nazionale. Preoccupato per l'Europa e per l'economia italiana, Castagna individua nella mancanza di fiducia da parte di imprenditori e investitori, e nel clima di incertezza legato all'instabilità politica, il più importante freno alla crescita del Belpaese. L'amministratore delegato spiega in una intervista a "La Stampa" come vede la situazione in Europa per quest'anno, a livello macroeconomico. L'Europa - dice - è il vero malato dell'economia globale, e i sintomi erano già presenti da qualche anno. Non tutti hanno voluto vederli, o li hanno visti ma hanno cercato di curarli con ricette molto differenti. L'austerità che ha caratterizzato non la politica monetaria ma la politica economica dell'Europa non ha facilitato una ripresa di tutti i Paesi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..