UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: presidente consiglio regionale Fvg a Bucarest, riportare potere decisionale a comunità locali (2)
Roma, 14 mar 18:26 - (Agenzia Nova) - "Il contesto è importante per riflettere sul ruolo che le Regioni e le Città europee rivestono nel sistema della Ue e sulla risposta che sono in grado di dare alle questioni relative alla coesione sociale e territoriale e alla costruzione di un futuro sostenibile per le future generazioni" - ha sottolineato Zanin in accordo con il presidente del Comitato europeo Karl-Heinz Lambertz, mentre il primo ministro romeno Viorica Dancila ha rivendicato con forza l'adesione del suo Paese alla Ue che ha portato alla Romania significative risorse per lo sviluppo, determinando progresso sociale ed economico. "Forte è la preoccupazione per le prossime elezioni del Parlamento europeo percepita in tutti gli interventi - ha commentato Zanin -, ma non si possono però dare risposte di tipo autoassolutorio attribuendo ai cittadini l'incapacità di cogliere i meriti dell'Europa. Sono invece convinto che la distanza tra comunità e istituzioni europee dipenda dal fatto che i decisori sono di fatto cooptati, spesso autoreferenziali e frutto di un sistema che spesso difetta di democrazia". Nel suo ruolo di membro del Comitato europeo delle Regioni è presente al vertice anche il consigliere regionale friuliano Franco Iacop. All'incontro sono intervenuti anche il sindaco di Bucarest, Gabriela Firea e il segretario esecutivo della Commissione economica dell'Europa delle Nazioni Unite, Olga Algayerova. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..