SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Usa, New Mexico punta ad azzerare emissioni di carbonio entro il 2045
Washington, 14 mar 14:15 - (Agenzia Nova) - Il New Mexico, stato ricco di combustibili fossili governato dai Democratici, punta a diventare un leader nazionale nella lotta contro i mutamenti climatici azzerando le emissioni di anidride carbonica entro il 2045. I legislatori statali hanno approvato un piano per il rapido passaggio a fonti energetiche rinnovabili come eolico e fotovoltaico. Il piano è considerato ancora più ambizioso rispetto a quello della vicina California. La legislazione adottata dal New Mexico ridisegnerà il settore energetico dello Stato, imponendo alle utility di utilizzare elettricità solo da fonti prive di emissioni di Co2, come il fotovoltaico e l'eolico, entro il 2045. La California e le Hawaii sono gli unici altri Stati Usa che si sono dati l'obiettivo di una conversione completa alle rinnovabili, anche se altri Stati dell'Unione stanno attualmente considerando obiettivi simili. Paradossalmente, poche ore prima che venisse approvato il disegno di legge, sono stati pubblicati nuovi dati che mostrano una produzione record della produzione petrolifera nel New Mexico: 246 milioni di barili di petrolio nel 2018, per la maggior parte esportato. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..