SIRIA
 
Siria: Stato islamico rivendica uccisione di 15 miliziani Fds
Damasco, 12 mar 16:05 - (Agenzia Nova) - Lo Stato islamico ha condotto un attacco tramite un’autobomba nella provincia di Deir ez-Zor, nell’est della Siria, provocando la morte di almeno 15 uomini delle Forze siriane democratiche (Fds), l’alleanza ribelle a maggioranza curda che sta conducendo un’offensiva contro i jihadisti nella regione. L’azione, riferisce il quotidiano online “al Masdar”, è stata rivendicata dallo Stato islamico attraverso i suoi media affiliati. Al momento dell’attacco, avvenuto nella regione di Ziybadan, non lontano dallo strategico giacimento petrolifero di al Omar, gli uomini delle Fds erano stati convocati per un raduno. Lo Stato islamico ha anche rivendicato la distruzione di due veicoli militari nel corso dello stesso attacco. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..