SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Nato, comandante Lennon su Dynamic Manta, "grati all'Italia per impegno, vediamo Russia come concorrente"
Catania, 27 feb 15:00 - (Agenzia Nova) - La Russia è un concorrente della Nato e l'Alleanza atlantica intende garantire la sicurezza ai suoi paesi membri da qualunque minaccia che provenga da sotto il mare. Lo ha detto ad "Agenzia Nova" il comandante della flotta sottomarini Nato, il contrammiraglio Andrew C. Lennon, durante le dimostrazioni alla stampa internazionale delle operazioni dell'esercitazione Dynamic Manta 2019 a Catania. "Iniziamo l'esercitazione Nato Dynamic Manta per mettere in pratica la lotta antisommergibile e siamo estremamente grati all'Italia perché ospita questa esercitazione e ci permette di portare le nostre navi nel porto di Catania, nella baia di Augusta e a Siracusa. Siamo estremamente grati all'Italia anche per il suo impegno nell'esercitazione Dynamic Manta perché l'Italia ci dà la fregata Alpino e uno dei suoi sommergibili, lo Scirè, che è estremamente abile e molto moderno", ha detto il comandante ad "Agenzia Nova". Lennon ha spiegato che per l'Alleanza "è importante poter avere una buona consapevolezza di quanto avviene nel mare, incluso quanto avviene sotto il mare". Questo perché, "per impedire le aggressioni e proteggere la nostra Alleanza, noi dobbiamo essere pronti a rispondere alle minacce da qualsiasi parte esse provengano. Una delle aree dove dobbiamo essere preparati è nella lotta antisommergibile", ha aggiunto. "La Dynamic Manta ci dà la grande opportunità di mettere in pratica" la lotta antisommergibile che è una attività "estremamente complessa perché è davvero difficile trovare sottomarini silenziosi in un ambiente oceanico rumoroso. Quindi, questa è un'oppportunità per l'equipaggio dei nostri sottomarini, delle nostre navi e degli aerei, per mettere in pratica l'intero ingranaggio della lotta antisommergibile". Il contrammiraglio ha anche sottolineato che tra gli avversari che la Nato affronta soprattutto in questa regione c'è la Russia: "Vediamo la Russia come un concorrente", ha detto e ha precisato che la Nato ha una natura "difensiva". "Vogliamo essere in grado di assicurare ai nostri alleati che noi possiamo impedire le aggressioni e, se necessario, sconfiggerle. Quindi la lotta antisommergibili ci offre un modo per assicurare la protezione della Nato da ogni aggressione che provenga da sotto il mare", ha concluso Lennon. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..