TAV
 
Tav: Gelmini (FI), con blocco opera siamo a Medioevo infrastrutture
Roma, 21 feb 13:06 - (Agenzia Nova) - La presidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Mariastella Gelmini, in una nota evidenzia: "A quasi nove mesi dall'insediamento del governo del cambiamento dovremmo 'ridiscutere integralmente' la Tav Torino-Lione: una scelta suicida perché oltre a bloccare un'opera fondamentale per un paese come il nostro che vive di export, perderemmo i finanziamenti europei e spenderemmo comunque oltre 4 miliardi di euro in penali e opere di rispristino". Gelmini, quindi, parla di "una scelta tafazziana frutto dell'ideologia pentastellata che vuole bloccare tutto con gravissime conseguenze ambientali. Vogliono più inquinamento e più tir sulle strade e come la Tav sono ferme decine di opere. Così si condanna l'Italia ad un nuovo Medio Evo: è la decrescita felice propugnata da Grillo. Quello che è semplicemente incomprensibile - conclude la deputata azzurra - è l'atteggiamento della Lega". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..