ENERGIA
 
Energia: Pistelli (Eni), Italia ha diversificato rotte, fonti e fornitori
Roma, 14 feb 09:32 - (Agenzia Nova) - Il direttore per le relazioni internazionali di Eni, Lapo Pistelli, davanti alla commissione Affari esteri della Camera, durante l'audizione in merito all'indagine conoscitiva sulla politica estera energetica dell'Italia tra crisi regionali e rotte transcontinentali, ha spiegato che "l'Italia è dentro a una condizione molto simile a quella dell'Europa. A differenza di altri paesi, però", ha continuato, "è riuscita ad accoppiare al tradizionale fornitore russo l'importanza del corridoio meridionale in Algeria e Libia. L'Italia è diventata protagonista dello sviluppo delle risorse del Levante mediterraneo e sta lavorando a nuove fonti di energia. Soffriamo, come tutti gli altri paesi, dei rischi di instabilità geopolitica", ha proseguito l'esponente di Eni, secondo cui "una componente molto importante qui da noi è il 32 per cento di rinnovabili. E' una grande storia che nasce dall'idroelettrico, mentre stiamo incrementando l'eolico ed il solare. Abbiamo diversificato rotte, fonti e fornitori". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..