UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Conte, ha perso contatto con persone, distanza tra Bruxelles e territori
Strasburgo, 12 feb 18:02 - (Agenzia Nova) - L'Europa ha perso il contatto con il suo popolo ed è difficile colmare la distanza tra Bruxelles e i territori. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel suo intervento, in aula a Strasburgo, sul futuro dell'Unione europea. "Il percorso di costruzione di un popolo europeo ha vissuto momenti significativi di avanzamento. Abbiamo integrato le nostre economie, i nostri modelli educativi, alle nostre legislazioni sociali. Abbiamo consentito ai nostri cittadini di circolare liberamente. La libera circolazione delle persone è stata una delle più significative conquiste nel percorso di integrazione europea. Gli europei, soprattutto i più giovani, non intendono rinunciare a questa libertà fondamentale di movimento", ha detto. "E' stata fondamentale l'azione svolta, ciascuna nel proprio ambito di competenza, dalla Corte europea dei diritti dell'uomo e dalla Corte di Giustizia, in stretto raccordo anche con le Corti costituzionali nazionali. Per questa via si è realizzato uno spazio giuridico europeo, nel quale il cittadino potesse riconoscersi e trovare protezione, attraverso un sistema raffinato e compiuto di tutela multilivello dei diritti fondamentali della persona, fondata su un patrimonio condiviso di tradizioni costituzionali", ha aggiunto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..