TURCHIA
 
Turchia: 1.112 mandati d'arresto per presunti seguaci di Gulen
Ankara, 12 feb 10:45 - (Agenzia Nova) - Le autorità turche hanno emesso oggi mandati d’arresto nei confronti di 1.112 presunti militanti del movimento Hizmet, l’organizzazione guidata dal predicatore Fetullah Gulen e considerata l’artefice del fallito colpo di Stato del luglio del 2016. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Anadolu” citando fonti giudiziarie anonime. Il caso è legato alla diffusione anticipata dei test di un esame del 2010 per l’accesso alla polizia. Secondo la procura generale di Ankara, si trattò infatti di un modo per il movimento per infiltrare le forze dell’ordine. Gulen vive da anni in auto-esilio negli Stati Uniti. La Turchia ne ha richiesto a più riprese l’estradizione. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..