SIRIA
 
Siria: forte esplosione alla frontiera con la Turchia, almeno tre feriti
Ankara, 12 feb 16:32 - (Agenzia Nova) - Una forte esplosione ha colpito oggi, 12 febbraio, un posto di frontiera a ovest della città siriana di al Rai, al confine con la Turchia, provocando il ferimento di almeno tre persone. Lo riferisce l’emittente televisiva turca “Ntv”, secondo cui l’esplosione è stata provocata da un’autobomba che si trovava sul versante siriano della dogana, all’altezza del distretto di Cobaney. Il governatore della provincia turca di Kilis, Recep Soyturk, ha precisato che “non si è trattato di un attacco contro la Turchia”, bensì contro l’Esercito libero siriano (Esl), il gruppo ribelle sostenuto da Ankara che controlla dal 2016 al Rai. In precedenza, la città era stata in mano ai jihadisti dello Stato islamico, costretti ad abbandonare l’area a seguito dell’operazione militare turca Scudo dell’Eufrate. Nelle ultime settimane la Turchia ha minacciato il lancio di una nuova offensiva nel nord della Siria, stavolta a est del fiume Eufrate e diretta in particolare contro i militanti curdi delle Unità di protezione dei popoli (Ypg). (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..