KENYA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kenya: attentato di Nairobi, polizia stringe il cerchio intorno a rete attentatore (2)
Nairobi, 31 gen 14:44 - (Agenzia Nova) - Funzionari dell'intelligence keniota hanno tuttavia riferito di aver avvertito le autorità keniote a novembre di un potenziale attentato su un obiettivo ancora sconosciuto ma al quale avrebbero presumibilmente partecipato cinque complici, come poi accaduto anche nell'attacco di Nairobi. L'attacco all'hotel Dusit di Nairobi è stato sferrato il 15 gennaio poco dopo le 15, ora locale (le 13 in Italia), quando sei uomini armati hanno fatto irruzione nel complesso alberghiero uccidendo e ferendo diverse persone e prendendone in ostaggio altre. La polizia ha confermato che si è trattato di un "attacco coordinato" e che del commando faceva parte anche un kamikaze che si è fatto esplodere aprendo la strada agli altri attentatori che - secondo i testimoni - hanno fatto uso anche di granate. Il sequestro si è protratto fino alle 23 circa locali (le 21 in Italia), quando le forze speciali d'élite keniote hanno fatto irruzione nell'edificio e hanno tratto in salvo gli ostaggi. L'attentato è stato rivendicato dal gruppo jihadista somalo al Shabaab, che in un messaggio pubblicato sul web ha dichiarato di aver ucciso 47 persone, mentre le autorità di Nairobi hanno confermato 21 morti. In seguito all'attacco sono risultate disperse circa 50 persone, poi ritrovate dai soccorsi e su coordinamento della Croce Rossa keniota (Krcs). (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..