Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 12 feb 17:00 - (Agenzia Nova) - Congo-Kinshasa: quattro miliziani Adf uccisi nella regione di Beni - Quattro miliziani delle Forze democratiche alleate (Adf), i ribelli ugandesi che agiscono nel nord della Repubblica democratica del Congo (Rdc), sono morti negli scontri avvenuti oggi con le forze di sicurezza congolesi a Mamove, nella regione nord-orientale di Beni. È quanto reso noto da fonti della sicurezza citate dall’emittente radiofonica “Radio Okapi”, secondo cui nell’operazione sono stati anche rilasciati quattro ostaggi e recuperate armi e munizioni. Nei mesi scorsi l’organizzazione Human Rights Watch (Hrw) ha sollecitato un'indagine sulle ripetute violenze nella regione, denunciando l’uccisione di oltre 200 civili soltanto lo scorso anno, molti dei quali a colpi di machete di arma da fuoco, e ha chiesto alla Corte penale internazionale (Cpi) e alle forze di pace delle Nazioni Unite di indagare e di perseguire i responsabili dei massacri, per i quali le autorità congolesi accusano i ribelli ugandesi delle Adf ma che Hrw attribuisce anche ad altri gruppi armati e all'esercito congolese. Secondo le stime delle Nazioni Unite, la campagna contro l'Adf ha provocato finora lo sfollamento di 196.300 persone nella regione di Beni, nella provincia orientale del Nord Kivu, e di altre 173.200 persone nel vicino territorio di Lubero. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..