SUD SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sud Sudan: Unhcr, migliaia di persone in fuga dai combattimenti nello stato dell'Equatoria
Ginevra, 12 feb 11:41 - (Agenzia Nova) - Negli ultimi giorni migliaia di persone in Sud Sudan hanno varcato il confine con la Repubblica democratica del Congo (Rdc) per sfuggire ai combattimenti e alle violenze contro i civili. È quanto denunciato oggi dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), secondo cui si stima che circa 5 mila rifugiati siano arrivati in diversi villaggi di confine vicino alla città di Ingbokolo, nella provincia di Ituri, nel nord-est della Rdc, mentre altre 8 mila persone sono state costrette a sfollare all'interno del Sud Sudan, alla periferia della città di Yei. Secondo quanto dichiarato oggi dal portavoce dell’Unhcr, Babar Baloch, nel corso di un briefing con la stampa a Ginevra, i rifugiati fuggono dagli scontri iniziati lo scorso 19 gennaio nello stato dell'Equatoria, che confina con la Rdc e l'Uganda, tra l'esercito e uno dei gruppi ribelli, il Fronte di salvezza nazionale (Nas). Gli scontri, ha denunciato il portavoce, stanno bloccando l'accesso umanitario alle aree colpite. La maggior parte delle persone in fuga, ha proseguito il portavoce, sono donne, bambini e anziani che spesso arrivano esausti, affamati e assetati, mentre tra di loro ci sono anche persone affette da malaria o da altre malattie. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..