INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: il disegno di legge sulla cittadinanza arriva al Consiglio degli Stati
Nuova Delhi, 12 feb 10:35 - (Agenzia Nova) - Il controverso disegno di legge Citizenship (Amendment) Bill, che modifica la precedente legge sulla cittadinanza, del 1955, approvato l’8 gennaio dalla Camera del popolo, la camera bassa del parlamento indiano, arriva oggi al Consiglio degli Stati, la camera alta, nel penultimo giorno della sessione parlamentare. Il disegno normativo riguarda la concessione della cittadinanza a induisti, giainisti, cristiani, sikh, buddisti e parsi scampati a persecuzioni religiose in Bangladesh, Pakistan e Afghanistan: per i membri di quelle comunità perseguitate entrati in India prima del 31 dicembre 2014 viene prevista la naturalizzazione dopo sei anni di residenza invece dei dodici finora necessari. Il testo, illustrato dal ministro dell’Interno, Rajnath Singh, è stato approvato tra le proteste dei partiti di opposizione per il riferimento alle sei confessioni religiose e l’esclusione dell’Islam; proteste si sono svolte anche fuori dal parlamento. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..