SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: consigliere presidenziale Ibrahim respinge ipotesi governo di transizione, “cambiamento solo attraverso elezioni”
Khartum, 12 feb 09:45 - (Agenzia Nova) - Il consigliere presidenziale sudanese Faisal Hassan Ibrahim ha ribadito il rifiuto categorico da parte del presidente Omar al Bashir di accettare la formazione di un governo di transizione in vista delle elezioni generali del 2020. Parlando ad una folla radunata nello stato del Darfur occidentale, Ibrahim – che è anche il vicepresidente del Partito del Congresso nazionale, al potere nel paese – ha aggiunto che il cambiamento del governo potrà avvenire solo attraverso elezioni, descrivendo gli appelli a formare un governo di transizione come mere “illusioni”. “Il popolo sudanese deciderà chi lo governerà attraverso le elezioni del 2020”, ha sottolineato Ibrahim, citato dal quotidiano “Sudan Tribune”, definendo le proteste in corso nel paese come “salto nel buio” e accusando i manifestanti di cercare di abortire il dialogo nazionale e il suo esito. La scorsa settimana, per la prima volta dall’inizio delle proteste, il presidente Bashir ha promesso la modifica delle leggi repressive che colpiscono le donne e frenano la libertà di espressione e ha annunciato il rilascio dei giornalisti detenuti in seguito alle proteste che da oltre un mese stanno scuotendo il paese. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..