MALI
 
Mali: comunità islamica chiede dimissioni premier Maiga
Bamako, 12 feb 09:16 - (Agenzia Nova) - La comunità musulmana del Mali ha chiesto le dimissioni del primo ministro Souleymou Boubeye Maiga a causa dell’insicurezza e della corruzione diffusa nel paese. La richiesta, come riferiscono i media maliani, è avvenuta ieri a Bamako nel corso di una cerimonia organizzata dall'Alto consiglio islamico. La comunità islamica contesta inoltre l'intervento di alcuni paesi vicini nella gestione della crisi della sicurezza. Il Mali è precipitato nel caos il 21 marzo 2012, quando un colpo di Stato ha fatto cadere il presidente Amadou Toumani Toure, consentendo ai Tuareg di conquistare il nord del paese e ai gruppi islamici, alcuni dei quali legati ad al Qaeda, di imporre la sharia. L’intervento delle truppe francesi, nel 2013, ha impedito ai gruppi jihadisti di raggiungere la capitale Bamako. Ad oggi, tuttavia, intere zone nel nord del paese sfuggono ancora al controllo delle forze maliane e internazionali presenti nel paese, nonostante l’accordo di pace tra governo centrale e ribelli Tuareg siglato nel giugno 2015. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..