COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Nord: rapporto Stanford ipotizza produzione nuove testate nucleari
Washington, 12 feb 07:23 - (Agenzia Nova) - La Corea del Nord ha proseguito la sintesi di materiale fissile per testate nucleari durante i colloqui sulla denuclearizzazione con gli Stati Uniti. E’ quanto sostiene uno studio del Centro per la sicurezza e la cooperazione internazionale dell’Università di Stanford, pubblicato a sole due settimane dal secondo summit tra il presidente Usa, Donald Trump, e il leader nordcoreano Kim Jong-un. Il documento ipotizza che nell’arco degli ultimi 12 mesi Pyongyang abbia sintetizzato materiale fissile a sufficienza per assemblare altre sette testate nucleari. Stanford riconosce però che il congelamento dei test balistici e nucleari nordcoreani, dalla fine del 2017, ha generalmente ridimensionato la minaccia posta dai programmi di armamenti strategici di Pyongyang. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..