STATI UNITI
Mostra l'articolo per intero...
 
Stati Uniti: legislatori rilanciano colloqui su sicurezza alle frontiere per scongiurare nuovo arresto
Washington, 11 feb 22:32 - (Agenzia Nova) - I principali legislatori del Congresso statunitense si sono dati appuntamento lunedì pomeriggio per cercare di scongiurare un nuovo arresto del governo (“shutdown”) e rianimare i colloqui sulla sicurezza del confine meridionale dopo la brusca interruzione del fine settimana. I legislatori sono alla guida della commissione bipartisan incaricata di raggiungere un accordo sulla sicurezza delle frontiere per impedire la chiusura del governo, che scatterà alla fine della settimana. Gli stanziamenti emergenziali varanti dal Congresso per mantenere in attività il governo federale scadranno infatti alle 00:01 del prossimo 16 febbraio. L'esito della riunione, secondo funzionari della Casa Bianca e assistenti del Congresso citati dalla stampa Usa, sarà cruciale per determinare il salvataggio dei colloqui. I legislatori speravano di raggiungere un accordo entro mezzogiorno di lunedì, così da avere sufficiente tempo per l'approvazione in settimana da parte della Camera e del Senato. Per evitare un arresto parziale, i due rami del Congresso dovranno approvare la stessa legge sulla spesa che poi Trump dovrebbe firmare e rendere effettiva. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..