IRAN
 
Iran: presidente Rohani, non chiederemo mai permesso per costruire missili
Teheran, 11 feb 20:34 - (Agenzia Nova) - L’Iran non chiederà mai a nessuno il permesso di costruire missili. Lo ha dichiarato il presidente iraniano Hassan Rohani parlando oggi durante le celebrazioni per il 40mo anniversario della Rivoluzione iraniana. Secondo il capo dello Stato, la massiccia partecipazione della popolazione agli eventi legati all'anniversario “dimostra che le trame dei nemici lanciate nell’ultimo anno sono state sventate”. "I nemici non raggiungeranno mai i loro obiettivi malvagi e il nostro percorso continuerà come negli ultimi quattro decenni, ha dichiarato Rohani, secondo cui sono stati proprio i valori della rivoluzione come “islamismo” e “repubblica” ha consentire ha consentire al paese di superare “le cospirazioni” negli ultimi quarantanni. “La fede del popolo iraniano, la cultura della jihad, il martirio e il sacrificio sono le più grandi conquiste della rivoluzione islamica e della sacra difesa” del paese, ha osservato il presidente. Per Rohani oggi il potere dell’Iran è decisamente superiore a quello dei giorni dalla guerra con l’Iraq (1980-1988) “Oggi, le nostre forze armate sono autosufficienti nel fornire una varietà di armi e munizioni. Oggi l'85 per cento delle nostre attrezzature e munizioni sono prodotte a livello nazionale. Non chiederemo mai il permesso di costruire missili antiaerei, di difesa aerea, superficie-mare e superficie-superficie”, ha dichiarato il capo dello Stato. Secondo Rohani il ruolo dell’Iran nella regione ha raggiunto il suo massimo storico, a prescindere dall’opinione di altri paesi e superpotenze”. Per Rohani, non vi può essere sicurezza nella regione senza la partecipazione dell’Iran.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..