BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: soggiorno di sospetto in caso Skipal coincide con data avvelenamento commerciante d’armi Gebrev
Sofia, 11 feb 13:10 - (Agenzia Nova) - Una delle persone sospettate di coinvolgimento nel caso di avvelenamento di Sergej Skripal si trovava in Bulgaria , sotto lo pseudonimo di Fedotov, durante un altro caso di avvelenamento, quello ai danni del commerciante di armi Emilijan Gebrev. Lo ha confermato oggi il Procuratore generale bulgaro, Sotir Tsatsarov, dopo un incontro tenutosi presso l’Ufficio del primo ministro, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa “Focus News Agency”. "Dopo la ripresa delle indagini sul caso Gebrev, tutte le agenzie britanniche ed europee sono state informate. Hanno pieno accesso a tutti i materiali nel caso e a tutte le azioni investigative”, ha spiegato Tsatsarov ricordando che un ordine europeo di indagine è stato inviato nel Regno Unito insieme a delle missive per fornire una base legale per la collaborazione tra le autorità bulgare e britanniche. “Quindi qualsiasi insinuazione riguardo all'inazione all'interno dell'indagine e alla negligenza da parte dell'ufficio del pubblico ministero non corrisponde a verità", ha aggiunto il Procuratore generale. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..