LIBIA
 
Libia: procura Tripoli spicca 103 mandati di cattura per contrabbando di carburante
Tripoli, 11 feb 11:18 - (Agenzia Nova) - La procura generale di Tripoli ha dato il via ad un giro di vite nel settore del contrabbando del carburante e in particolare della benzina che contribuisce a tenere in vita un florido mercato nero in Libia. Il procuratore al Sadiq al Suar ha spiccato 103 mandati di cattura per altrettante persone, in buona parte titolari di stazioni di distribuzione di carburante collusi con i contrabbandieri e con i commercianti che rivendevano la benzina a prezzi inferiori a quelli legali acquisendo di conseguenza dei proventi illeciti. La procura ha quindi chiesto alle Forze speciali di deterrenza (Rada) di Tripoli, a quelle della dogana e dell’anti-terrorismo di eseguire gli ordini di arresto. La maggior parte delle persone coinvolte in queste indagini sono titolari di 115 stazioni di servizio considerati collusi con i contrabbandieri. E’ stato ordinato quindi anche la chiusura delle stazioni di servizio coinvolte nelle attività di contrabbando. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..