SUDAN-ERITREA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan-Eritrea: Khartum annuncia riapertura confini con Asmara, Bashir tenta di uscire dall’isolamento (4)
Khartum, 31 gen 17:15 - (Agenzia Nova) - Inoltre, la scorsa settimana il ministro del Petrolio sudanese, Azhari Abdel Qader, ha fatto sapere di aver incassato il sostegno economico da parte degli Emirati Arabi Uniti, oltre a ricevere offerte di aiuto – carburante, grano e altri beni di prima necessità – da parte di Qatar, Russia e Turchia per uscire dalla crisi economica che ha causato il rincaro dei prezzi e scatenato le violente proteste in cui dal 19 dicembre scorso sono morte almeno 26 persone (più di 40 secondo Amnesty International). Parallelamente al tentativo di Khartum di riallacciare i legami con Arabia Saudia, Emirati, Eritrea ed Egitto (dove Bashir è stato in visita domenica scorsa dopo mesi di “gelo” diplomatico), il presidente sudanese non sembra tuttavia intenzionato a trascurare i legami con i suoi storici alleati regionali: Qatar e Turchia. Non a caso, Bashir ha effettuato nelle scorse settimane una visita ufficiale a Doha per incontrare l'emiro Tamim bin Hamad, con cui ha discusso delle relazioni bilaterali e delle principali questioni di interesse comune. Il Qatar, del resto, è il paese arabo con cui il governo di Khartum intrattiene le migliori relazioni, avendo ospitato colloqui di pace tra il governo sudanese e i gruppi ribelli del Darfur che hanno portato alla firma dell'accordo di pace nel 2011. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..