NAGORNO-KARABAKH
Mostra l'articolo per intero...
 
Nagorno-Karabakh: capo comunità azerbaigiana Ganjaliyev, ci aspettiamo che attuale governo armeno sia più aperto del precedente
 
 
Baku, 28 gen 09:10 - (Agenzia Nova) - L’attuale governo dell’Armenia, a differenza di quello precedente, non è guidato da persone che hanno preso direttamente parte al conflitto del Nagorno-Karabakh. Questa constatazione alimenta le speranze del capo della comunità azerbaigiana del Nagorno-Karabakh, Tural Ganjaliyev, secondo quanto dichiara durante un incontro a Baku con alcuni media italiani a cui ha preso parte “Agenzia Nova”. Osservando che l’attuale premier armeno Nikol Pashinian, a differenza del precedente governo e dell’ex presidente Serzh Sargsyan, “non ha partecipato direttamente” alle operazioni militari nell'ambito del conflitto del Nagorno-Karabakh, il capo della comunità azerbaigiana della regione afferma che “questo ci fa sperare che possiamo recuperare il nostro territorio con le trattative”. “Siamo pronti a convivere pacificamente con la comunità armena nella nostra terra, come avveniva prima del 1988, ma il governo di Erevan non lo deve impedire”, afferma l'originario di Shusha, città della regione azerbaigiana del Nagorno-Karabakh abitata prima del conflitto per il 98 per cento da azerbaigiani. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..