NAGORNO-KARABAKH
Mostra l'articolo per intero...
 
Nagorno-Karabakh: portavoce ministero Esteri Azerbaigian, presidenza italiana dell’Osce ha aiutato rilancio dei negoziati (2)
 
 
Baku, 25 gen 18:31 - (Agenzia Nova) - “L’Azerbaigian ha una posizione geostrategica complessa e questo influenza certamente la nostra politica estera”, ha spiegato la portavoce sottolineando il problema del 20 per cento del territorio azerbaigiano occupato, incluso il Nagorno-Karabakh e oltre un milione di profughi ancora fuori dai loro territori d’origine dopo il conflitto dell’inizio degli anni Novanta. “Il nostro obiettivo è sviluppare al massimo il nostro paese per essere ancora più pronti a reintegrare la parte restante del nostro territorio attualmente sotto occupazione”, ha spiegato la rappresentante del ministero di Baku, aggiungendo che tutti i progetti infrastrutturali ed energetici strategici nel Caucaso sarebbero ancora più funzionali “se anche l’Armenia capisse che, senza l’occupazione dei territori dell’Azerbaigian incluso il Nagorno Karabakh, l’intera regione sarebbe molto più sviluppata”. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..