NAGORNO-KARABAKH
Mostra l'articolo per intero...
 
Nagorno-Karabakh: portavoce ministero Esteri Azerbaigian, presidenza italiana dell’Osce ha aiutato rilancio dei negoziati
Baku, 25 gen 18:31 - (Agenzia Nova) - La presidenza italiana dell’Osce ha permesso “per la prima volta” l’adozione di una dichiarazione congiunta tra Azerbaigian e Armenia, contribuendo ad aprire la strada all’attuale intensificazione dei negoziati per risolvere l’annosa questione del Nagorno-Karabakh. Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri dell’Azerbaigian, Leyla Abdullayeva, durante un incontro con i giornalisti italiani a Baku, al quale ha preso parte “Agenzia Nova”. Il riferimento della portavoce è alla dichiarazione di Milano, adottata lo scorso dicembre nell'ambito della ministeriale a chiusura della presidenza italiana dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce), nella quale “c’è un punto in cui entrambe le parti si dicono pronte a continuare le trattative”. (segue) (Pav)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..