CINA-STATI UNITI
 
Cina-Stati Uniti: ministero Esteri cinese risponde ad accuse vicepresidente Usa Pence
Pechino, 18 gen 10:43 - (Agenzia Nova) - Le critiche alla Cina da parte del vicepresidente americano Mike Pence sono state un atto di calunnia e gli Stati Uniti sono il paese meno adatto a scagliarsi contro Pechino quando si tratta di regole internazionali. Lo ha detto oggi la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying in seguito alle critiche di Pence nei confronti della Cina. In un video pubblicato dalla Casa Bianca, Pence ha detto che "negli ultimi anni la Cina ha portato avanti un percorso di disprezzo delle leggi e delle norme poste per mantenere la stabilità mondiale. Abbiamo messo in guardia la Cina", ha detto Pence. La portavoce Hua ha ribadito la posizione di Pechino sulla questione, rispondendo che "gli Stati Uniti sono il paese meno qualificato ad attaccare la Cina sul tema delle regole internazionali".

(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..