SIRIA
 
Siria: Lega araba, invito Damasco a vertice di Tunisi non sarà discusso a summit economico di Beirut
Mosca, 12 gen 17:36 - (Agenzia Nova) - Il possibile invito della Siria al summit della Lega araba che si terrà in Tunisia il prossimo marzo non sarà discusso al vertice sullo sviluppo economico e sociale arabo in programma a Beirut, in Libano, alla fine di gennaio. Lo ha dichiarato il vice segretario generale della Lega araba, Hossam Zaki, parando oggi all’agenzia di stampa russa “Sputnik”. "La Lega araba non ha intenzione di discutere l'invito al summit in Tunisia durante l'imminente incontro in Libano, al quale Damasco non è stata invitata”, ha dichiarato Zaki. Il vice segretario ha anche confermato che il vertice di Beirut si svolgerà a gennaio, come previsto, nonostante l'appello del presidente del parlamento libanese, Nabih Berri, per un suo rinvio. La Lega araba ha sospeso la Siria nel 2011 dopo l’esplosione della guerra civile. A seguito della sospensione di Damasco, i paesi membri della Lega araba hanno ritirato i propri ambasciatori dal paese. Tuttavia di recente diversi paesi, tra cui Egitto, Emirati Arabi Uniti, Bahrein e Kuwait hanno fatto una serie di passi avanti per ristabilire i legami diplomatici con il governo di Damasco compresa la riapertura delle sedi diplomatiche. Il Libano, che ospiterà il vertice economico della Lega del 19-20 gennaio, avrebbe cercato lo scorso anno di convincere altri Stati membri ad invitare la Siria a Beirut, ma la discussione è stata rinviata al prossimo summit in Tunisia a marzo. Citata dall’agenzia russa “Sputnik”, una fonte diplomatica di uno stato della Lega Araba ha sottolineato che l'organizzazione sta lavorando a una risoluzione per riammettere la Siria.

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI