FILIPPINE
Mostra l'articolo per intero...
 
Filippine: a dicembre cala l'indice Pmi del manifatturiero (6)
Manila, 02 gen 05:29 - (Agenzia Nova) - Nei mesi scorsi Duterte ha ordinato alle agenzie governative di aumentare le importazioni di generi alimentari e alla Polizia di rafforzare il contrasto alla manipolazione dei prezzi. La progressiva lievitazione dei prezzi dei beni di consumo si sta gradualmente imponendo come una vera e propria emergenza economica e politica per il presidente, che cali dei consensi in vista delle elezioni di medio termine del prossimo anno. Il governo ha stimato i danni alle colture causati dal recente passaggio del tifone Mangkhut in 27 miliardi di peso, ma il danno reale rischia di giungere dall’improvviso calo dell’offerta. Un ordine esecutivo firmato dal presidente il 21 settembre, ma divenuto di pubblico dominio solamente ieri, dà mandato al dipartimento del Commercio, alla National Food Authority e alla Sugar Regulatory Administration di allentare le restrizioni alle importazioni di generi alimentari e di revocare parte delle barriere non tariffarie, per garantire che le merci arrivino rapidamente ai consumatori. Funzionari del governo sperano che la misura elimini gli intermediari colpevoli di speculare sui prezzi. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI