SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Giappone, gli Usa intendono effettuare il primo test di un missile antinave a Okinawa
Tokyo, 03 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - Le Forze armate statunitensi intendono effettuare il primo test di un missile antinave nella prefettura giapponese di Okinawa, in risposta alla crescente presenza militare cinese nella regione. Lo hanno riferito fonti della Difesa giapponese citate dal quotidiano "Sankei", secondo cui il test verrà effettuato quest'anno e coinvolgerà un lanciatore mobile. Il Pentagono ha già riferito al governo giapponese di voler schierare batterie di missili antinave a Okinawa, che negli ultimi anni è stata spesso lambita da formazioni di navi da guerra cinesi dirette verso il Pacifico. Il timore di Washington e Tokyo è che la Cina intenda imporre la propria supremazia navale sulla cosiddetta "First island chain", ovvero la catena di isole che va da Okinawa alle Filippine attraverso Taiwan. Il governo giapponese ha ripreso oggi i lavori di bonifica del sito costiero per la nuova base militare statunitense a Henoko, nella prefettura di Okinawa, dopo settimane di infruttuosi tentativi di mediazione tra Tokyo e il nuovo governo prefetturale, contrario al progetto come il precedente. “E’ spiacevole che non si sia giunti a un accordo per il trasferimento” della base, ha commentato il ministro della Difesa giapponese Takeshi Iwaya la scorsa settimana. Tokyo preme per accelerare i lavori di costruzione della nuova base parzialmente offshore, che dovrà sostituire la base aerea dei Marine Usa a Futenma, nell’area densamente abitata di Ginowan. L’amministrazione di Okinawa chiede la chiusura di Futenma, ma si oppone alla permanenza delle truppe nel perimetro della prefettura. “Siamo determinati a proseguire col progetto, dato l’esito dei colloqui”, ha dichiarato il ministro della Difesa. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..