MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: Pompeo ad “Al Arabiya”, contrasto Iran priorità per amministrazione Trump
Abu Dhabi, 12 gen 19:22 - (Agenzia Nova) - Il contrasto della minaccia rappresentata dalla Repubblica islamica dell’Iran, “il principale sponsor del terrorismo al mondo”, è una priorità per il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Usa, Michael Pompeo, in un’intervista rilasciata all’emittente emiratina “al Arabiya” durante la sua visita negli Emirati Arabi Uniti. “Siamo determinati a farlo con i nostri partner in Medio Oriente. Questa è una missione per il mondo. È molto importante per noi e siamo determinati a portarla avanti”, ha dichiarato Pompeo. Pompeo è giunto ieri sera ad Abu Dhabi dopo aver visitato nei giorni scorsi la Giordania, l’Iraq, l’Egitto e il Bahrein nel quadro del suo tour regionale organizzato per rassicurare gli alleati dopo l’annuncio del ritiro dei militari statunitensi dalla Siria. Sempre parlando dell’Iran, Pompeo ha osservato che “una vera democrazia non supporta Hezbollah”, il movimento sciita libanese. “Una vera democrazia non sostiene le milizie sciite in Iraq che stanno riducendo l'indipendenza irachena. Una vera democrazia non sarebbe attiva nello Yemen nel modo un cui sostiene i ribelli sciiti Houthi”, ha osservato il segretario di Stato. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI