MAURITANIA
 
Mauritania: procuratore generale ribadisce fermezza in attuazione legge anti-discriminazione
Nouackchott, 11 gen 09:32 - (Agenzia Nova) - Il procuratore generale della Mauritania, Mohamed O. Meymi, ha inviato una circolare che ribadisce la fermezza nell'applicazione della legge contro l'odio e la discriminazione. Questa circolare, indirizzata ai pubblici ministeri della Repubblica su tutto il territorio nazionale, li chiama ad indagare e rinviare a giudizio le parti e le persone implicate o all'origine di un discorso o alla pratica dell'odio. La legge anti-discriminazione è stata approvata l'anno scorso ed è entrata in vigore dopo la sua pubblicazione nella gazzetta ufficiale, prevedendo pene detentive di cinque anni con pesanti multe. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..