DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: Cavusoglu, Usa non possono chiedere a Turchia di annullare acquisto S-400 in cambio dei Patriot (3)
Ankara, 10 gen 17:48 - (Agenzia Nova) - "Il sistema che useremo avrà il suo radar, il proprio rilevamento delle minacce e il proprio sistema di tracciamento. Stiamo pensando ad un'architettura che non sarà integrata con altri sistemi", ha affermato Demir. Il sottosegretario ha inoltre sottolineato che vi è un accordo con la Russia sull'introduzione da parte della Turchia del proprio software per il controllo del sistema antimissile e sui codici di identificazione “del sistema amico-nemico agli S-400”. L’invio del team tecnico statunitense in Turchia giunge dopo l’offerta presentata da Washington lo scorso 3 gennaio del sistema di difesa aerea Patriot, che era stata preceduta dal via libera del dipartimento di Stato lo scorso 18 dicembre alla possibile vendita del sistema ad Ankara per un valore stimato in 3,5 miliardi di dollari. In particolare, la diplomazia di Washington ha approvato l’eventuale vendita di 80 missili Patriot Mim-104E tipo Gem-T, di 60 missili Patriot tipo Pac-3 e del relativo equipaggiamento. L’affare, già notificato al Congresso, include anche set di radar, stazioni di controllo, stazioni di lancio, strumenti di comunicazione, programmi test ed equipaggiamento di supporto. "La nostra decisione di acquistare gli S-400 non significa che tutti i nostri bisogni (in termini di protezione dello spazio aereo) siano pienamente soddisfatti", ha detto Demir, parlando ieri ai giornalisti, ricordando che la Turchia ha dovuto scegliere i sistemi russi per coprire il suo spazio aereo contro “imminenti minacce missilistiche”. "La Turchia è un grande paese ed è un dato di fatto che abbiamo bisogno di più sistemi di difesa aerea", ha detto il sottosegretario aggiungendo che verrà valutata l'offerta sui Patriot. La Turchia ha bisogno di quattro sistemi di difesa aerea e due di questi saranno forniti attraverso gli S-400, ha detto Demir. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..