Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana (5)
Roma, 02 gen 12:00 - (Agenzia Nova) - Somalia: raid dell'esercito keniota nel sud del paese, uccisi almeno 7 miliziani al Shabaab - Almeno sette miliziani del gruppo jihadista somalo al Shabaab sono morti in un raid effettuato ieri dalle forze armate del Kenya (Kdf) nel sud della Somalia. Nell’operazione, si legge in una nota diffusa oggi dall’esercito di Nairobi, sono stati inoltre requisiti nove fucili AK-47, 10 caricatori, due lanciagranate con propulsione a razzo e tre granate. Nel conflitto a fuoco, si legge nel comunicato, due militari sono rimasti lievemente feriti. Il Kenya ha guidato negli ultimi anni il contingente dell'Unione africana impegnato nel contrasto al gruppo jihadista in Somalia e di recente ha condotto diverse offensive militari per distruggere le basi dei militanti nella foresta di Boni, al confine con la Somalia. All'inizio dell'estate, in risposta ai frequenti attacchi jihadisti nel nord del Kenya, alcuni deputati del parlamento di Nairobi hanno minacciato di armare le popolazioni locali per permettere loro di difendersi autonomamente. Da quando, infatti, nel settembre 2015 l’esercito del Kenya ha lanciato l'operazione Linda Boni, con l'obiettivo di stanare i miliziani di al Shabaab nella foresta di Boni, situata al confine tra Kenya e Somalia, al Shabaab ha condotto numerosi attacchi nel nord-est del Kenya. (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..