CANADA-ARABIA SAUDITA
 
Canada-Arabia Saudita: premier Trudeau concede asilo politico a giovane saudita fuggita dalla famiglia
Ottawa, 11 gen 22:46 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha confermato che il Canada concederà asilo a Rahaf al-Qunun, una giovane donna saudita fuggita dalla sua famiglia per gli abusi subiti. La ragazza, che si trovava in Thailandia, ha detto di essere fuggita dall'Arabia Saudita perché la sua famiglia l'aveva obbligata a sposarsi contro la sua volontà. Secondo quanto riferisce la stampa locale, Rahaf temeva quindi di essere imprigionata e uccisa per aver oltraggiato l'onore della famiglia. Il capo della direzione immigrazione della Thailandia, Surachate Hakparn, ha detto che la giovane ha lasciato la Thailandia per il Canada a bordo di un volo della Korean Air. L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha applaudito la decisione del Canada, sostenendo che il caso della donna ha fornito "uno sguardo sulla situazione precaria di milioni di rifugiati in tutto il mondo"."La protezione dei rifugiati oggi è spesso minacciata e non può essere sempre assicurata, ma in questo caso hanno prevalso la legge internazionale sui rifugiati e i valori dominanti dell'umanità". (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..