BALCANI
 
Balcani: parlamento di Skopje approva modifica nome in Costituzione, "Repubblica di Macedonia del Nord"
Skopje, 11 gen 19:00 - (Agenzia Nova) - Il parlamento di Skopje ha approvato poco fa, con 81 voti favorevoli, gli emendamenti alla Costituzione che modificano il nome del paese in Repubblica di Macedonia del Nord come concordato con la Grecia per risolvere l'annosa disputa bilaterale. "Il parlamento ha adottato gli emendamenti costituzionali e l'accordo di Prespa è completamente attuato. La storia ricorderà questo giorno in cui è stato rimosso l'ultimo ostacolo alla nostra integrazione euro-atlantica", ha commentato tramite Twitter il vicepremier e ministro per gli Affari europei macedone, Bujar Osmani. La modifica della Costituzione è stata possibile dopo che il governo ha condotto in queste ore intese trattative con i partiti al di fuori della coalizione, in modo da assicurarsi la maggioranza dei due terzi necessaria per l'approvazione (120 sono i seggi nel monocamerale di Skopje). Con l'approvazione della modifica alla Costituzione, Skopje ha completato tutti gli adempimenti richiesti per l'entrata in vigore dell'accordo siglato a giugno sul lago Prespa con il governo di Atene; lo scorso ottobre infatti il parlamento macedone aveva ratificato l'intesa. Ora tocca alla Grecia fare la sua parte con il delicato voto per la ratifica dell'accordo di Prespa atteso nelle prossime settimane nel parlamento di Atene.
(Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..