SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: premier greco Tsipras, gasdotto East-Med cruciale per stabilità Mediterraneo orientale

Atene, 21 dic 2018 14:00 - (Agenzia Nova) - Il gasdotto EastMed ha un'importanza speciale per la stabilità del Mediterraneo orientale: lo ha sottolineato ieri il primo ministro greco Alexis Tsipras nella conferenza stampa congiunta con l'omologo di Israele, Benjamin Nethanyau, e il presidente di Cipro, Nicos Anastasiades, nell'ambito della quinta riunione trilaterale in corso ieri nella località israeliana di Beer Sheva. "Collaborando nella costruzione di questa strada energetica, stiamo anche aprendo la strada per la stabilità e la pace nella nostra regione", ha affermato Tsipras citato dall'agenzia di stampa "Ana-Mpa". Il premier greco ha annunciato che la prossima riunione trilaterale Grecia-Cipro-Israele si terrà nel 2019 al palazzo di Knossos, a Creta, "un'isola di cooperazione e crescita comune dal momento che il gasdotto East-Med passerà da là". Netanyahu ha osservato che questo tipo di accordi sta ampliando e rafforzando l'amicizia tra Grecia, Cipro e Israele dal 2016. Grecia, Cipro e Israele hanno raggiunto ieri un accordo sulla realizzazione del gasdotto East-Med. L'intesa intergovernativa è stata raggiunta nell'ambito della quinta riunione trilaterale in corso ieri nella località israeliana di Beer Sheva. Come riportato dall'agenzia di stampa "Cna", l'accordo sul gasdotto East-Med - che collegherà i giacimenti di gas naturale ciprioti e israeliani nel Mediterraneo orientale con la Grecia e, successivamente, con l'Italia e il resto dell'Europa - necessita prima dell'entrata in vigore dell'approvazione della Commissione europea. La firma dell'accordo è attesa nel corso del primo trimestre del 2019. L'accordo raggiunto ieri a Beer Sheva include anche elementi relativi alla sicurezza delle infrastrutture energetiche. Come parte dell'intesa, i tre paesi istituiranno un segretariato permanente nella capitale cipriota Nicosia, il cui lavoro sarà quello di coordinare lo schema di cooperazione trilaterale. La riunione conferma quindi una cooperazione sempre più approfondita tra Israele, Cipro e Grecia, verso il comune obiettivo della costruzione del gasdotto da 2.000 chilometri nel Mediterraneo orientale. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE