MESSICO
 
Messico: nuovo presidente Lopez Obrador si riduce lo stipendio di oltre il 40 per cento
Città del Messico, 16 dic 2018 12:29 - (Agenzia Nova) - Il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador ha ridotto il suo stipendio di oltre il 40 per cento rispetto a quello del suo predecessore Enrique Peña Nieto. Lo riferisce il quotidiano "Milenio". Secondo quanto emerge dal budget di spesa 2019 presentato ieri al parlamento la remunerazione annuale del nuovo capo dello stato sarà di un milione e 663 mila pesos (circa 80 mila dollari) rispetto ai 3 milioni e 115 mila pesos guadagnati dal suo predecessore. Il governo del nuovo presidente messicano Andrés Manuel López Obrador ha inviato alla Camera dei deputati il progetto di legge finanziaria per il 2019. Il piano prevede un livello di spesa in aumento del 6,1 per cento rispetto al budget del 2018. La proposta presentata al parlamento prevede una crescita del 2 per cento il prossimo anno, un livello di inflazione del 3,4 per cento e un cambio di 20 pesos per dollaro. La produzione petrolifera è stimata in 1,8 milioni di barili giornalieri, con un prezzo medio all’esportazione pari a 55 dollari il barile. I deputati avranno tempo fino al 31 dicembre per approvare la legge. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI