TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: arrestate 13 persone in Moldova, pianificavano attentati a Chisinau e Balti (3)
Chisinau, 27 nov 2015 11:40 - (Agenzia Nova) - Anche la regione autonoma della Gagauzia, nel sud della Moldova, ha posizioni filorusse. Le elezioni per il Bashkan (il governatorato) dello scorso aprile hanno visto trionfare Irina Vlach, ex comunista, che ha vinto grazie al sostegno dei socialisti, ora il primo partito a ricevere l'appoggio di Mosca in Moldova. Il sostegno russo alla campagna elettorale della Vlach è stato evidente e lei stessa si era recata a Mosca accompagnata dal leader del Partito socialista, Igor Dodon, per incontrare il presidente della Duma (la Camera bassa russa), Sergej Narjshkin. Tuttavia, l'insediamento delle Vlach sembra aver dato un nuovo slancio ai rapporti fra Chisinau e Comrat, il capoluogo amministrativo gagauzo, come confermato dalla presenza alla cerimonia d'insediamento di rappresentanti delle istituzioni centrali. (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI