TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: arrestate 13 persone in Moldova, pianificavano attentati a Chisinau e Balti (4)
Chisinau, 27 nov 2015 11:40 - (Agenzia Nova) - I rapporti fra Russia e Moldova, tuttavia, restano tesi e la crisi politica attualmente in atto nel paese balcanico non facilita la situazione. La decisione di Chisinau di volgere lo sguardo verso Bruxelles, tralasciando gli storici rapporti con Mosca, scontenta un'ampia fetta della popolazione che non ha mancato di mostrare il suo dissenso alla gestione, ritenuta "non all'altezza", dell'ultima coalizione pro europea. L'alleanza, infatti, lacerata da problemi con la giustizia - l'arresto dell'ex leader del Partito liberaldemocratico Vlad Filat ne è un esempio - e da dissidi interni, infatti, ha fatto ripiombare nuovamente il paese nella sua cronica instabilità. (Moc)
ARTICOLI CORRELATI