USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: nessun accordo su fondi per sicurezza frontiere, Congresso vota esercizio provvisorio
New York, 06 dic 21:01 - (Agenzia Nova) - La Camera dei rappresentanti Usa ha approvato due settimane di esercizio provvisorio volto a scongiurare il blocco delle attività amministrative (government shutdown) per la mancata approvazione entro i termini di legge del documento di spesa. Un analogo provvedimento è atteso da parte del Senato. Lo stallo è determinato dal mancato accordo sulla possibilità di aumentare i fondi per la sicurezza delle frontiere. Il presidente Donald Trump ha chiesto 5 miliardi di dollari per costruire il muro lungo il confine con il Messico, ma i democratici non sono d’accordo. L'ultima proposta di spesa, che è stata approvata a marzo, prevedeva finanziamenti per nuove recinzioni e barriere mobili, oltre alle tecnologie di sorveglianza, ma ha vietato all'amministrazione di costruire un solido muro di confine in cemento. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI